L’ORIZZONTE OSCURO ATTRAVERSO “FRASI FATTE”

virgulti-10-domande-migliorare-azienda-604x249
Pensieri semplici e diretti attanagliano le persone. Frasi che si alternano e descrivono turbamenti e sfiducia verso un futuro oscuro. Qui ne ho messi insieme alcuni. Per riflettere.
Chi si prende la responsabilità di operare per migliorare le condizioni della nostra esistenza deve saper ascoltare le persone, studiare la realtà, dare voce ai bisogni, essere serio-coerente-competente, proporre soluzioni, concretizzarle.
Chi si lagna e distribuisce colpe senza offrire un progetto alternativo, chi non ammettere errori e limiti propri, chi non sa fermarsi e fare il punto con il proprio gruppo, fa più male che bene.
I personalismi distruggono.
Le divisioni sono naturali e non devono spaventare e non si deve cercare a tutti i costi una unità.
Si perde e ci si rialza per vincere di nuovo ma con un progetto vero che dia risposte vere che avviene con un percorso di maturazione.
I vecchi schemi destra/sinistra sono saltati, chi non se ne rende conto non avanza, anzi. Servono nuovi contenitori e nuovi concetti per rispondere a nuove realtà in tempi in continua trasformazione (ho parlato di schemi e non di valori anche se discutibili pure questi).
Flessibilità sì ma con una visione chiara di società, economia, cultura, tecnologia, scienza, ecc.
Le persone sempre più votano per paura e disperazione. Un dramma.
Gli italiani non sono razzisti ma stanchi e spaventati, stremati dalla crisi economica per cui si va verso il “ognuno per se e…”.
Le estreme destre crescono dietro la scia dei sopracitati.
Il vecchio garantito è meglio di altro che non offre certezze e che non convince.
L’etica non è più un valore diffuso. Siamo tutti colpevoli di qualcosa (dalla spazzatura che non si differenzia, alla chi si vende per guadagnare qualcosa-soldi/potere/fama/altro-)ma pretendiamo che ci guidino incorrotti/incorruttibili/immacolati e che ci salvino. Dovremmo rifletterci, perché forse siamo rappresentati da ciò che inconsapevolmente (?) siamo.
Il cambiamento parte dalla lotta interiore per poi uscire e travolgerci collettivamente.
Un gran casino insomma, e siamo spaesati perché non troviamo vere e convincenti guide. Siamo sempre stati abituati ad essere guidati da figure carismatiche forti che oggi non troviamo (forse ci sono ma non emergono/non vengono fatte emergere). Andiamo al ribasso, sempre più in basso.
Riflettiamo ok, ma non troppo che il tempo passa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *